Solventi

PIMOX AGR

#1046

Solvente per colle e colori

Applicazioni

  • manutenzione industriale
  • mobile e arredamento
  • serramentisti
Stampa la scheda del prodottoRichiedi informazioni su questo prodotto

Acquista online

Caratteristiche

PIMOX AGR è un prodotto formulato utilizzando un derivato del glicole propilenico al quale vengono date ulteriori caratteristiche di efficacia solvente su residui gommosi con l'aggiunta di un terpene naturale, il d-limonene.

PIMOX AGR unisce aspetti particolarmente interessanti che di seguito evidenziamo: 

- non è un derivato petrolifero ma un prodotto solvente costruito da basi provenienti da fonti rinnovabili.

- ha un profilo tossicologico particolarmente interessante che lo classifica solo come prodotto infiammabile, senza nocività particolari per l'uomo.

- ha una efficacia solvente eccellente nei confronti di gomme, colle, vernici, pigmenti, resine ma altrettanto valida su sporchi classici come grassi, oli, morchie, unto.

- Ha un tenue profumo di di agrume che lo rende piacevole anche nell'impiego.

PIMOX AGR è quindi una soluzione dedicata a chi pur necessitando di eseguire operazioni di pulizia rapide, vuole operare con prodotti solventi che nulla abbiano a che fare col petrolio.

Esempi di applicazioni

Modo d'uso

PIMOX AGR si usa puro, applicandolo direttamente sulla zona da pulire per mezzo di stracci, pennelli, altri mezzi abitualmente utilizzati per i solventi. L’effetto sgrassante è immediato e l’evaporazione, lascerà la superficie perfettamente pulita.

Dati chimico fisici

Aspettoliquido limpido
Odoredi agrumi
Punto di fiamma35°C
Peso specifico0,910 Kg/litro
IdrosolubilitàParzialmente solubile
LiposolubilitàSolubile

Sicurezza

  • Infiammabili
  • Pericolo
  • Inquinanti
  • H226 Liquido e vapori infiammabili.
  • H317 Può provocare una reazione allergica cutanea.
  • H336 Può provocare sonnolenza o vertigini.
  • H411 Tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.

Avvertenze

Qualora la superficie non sia perfettamente pulita, si considerino le seguenti possibilità:

Il solvente ha avuto un tempo di contatto troppo breve con lo sporco e non ha fatto in tempo a scioglierlo. Ripetere l’operazione lasciando agire il solvente per un tempo più lungo.

L’operazione è stata eseguita correttamente ma la tipologia di sporco potrebbe richiedere altri prodotti per la rimozione.

Altro

Il prodotto è sempre un solvente con rischio di infiammabilità. Si consiglia di prendere visione della scheda di sicurezza e  adeguare le modalità d’uso ai dispositivi DPI a disposizione prima dell’impiego.

Prodotti correlati

Eq Srl

© Copyright Eq srl 2014 · Tutti i diritti riservati. Registrato in Italia
P.IVA: 03127810137 | REA: CO-297474 | C.SOCIALE VERSATO: 10000,00€